Attività di Acea SpA

Acea SpA, nella propria funzione di holding industriale, definisce gli obiettivi strategici a livello di Gruppo e di società controllate e ne coordina l’attività.

Nell’ambito di Gruppo, Acea SpA opera come tesoreria centralizzata per le maggiori società controllate.

Il rapporto intercompany si esplica attraverso:

  • istituzione di una linea di credito a medio-lungo termine di importo prefissato a copertura del fabbisogno generato dagli investimenti;
  • la linea di credito (i) ha durata triennale a partire dal 1° gennaio 2011, (ii) genera interessi a un tasso, aggiornato annualmente, pari all’IRS a 3 anni più uno spread allineato a quello di un Bond emesso sul mercato dei capitali con rating BBB e (iii) prevede una commissione di affidamento annuale calcolata sul plafond;
  • istituzione di una linea general purpose per le esigenze correnti delle società.
  • La linea (i) ha durata triennale a partire dal 1° gennaio 2011, (ii) genera interessi passivi a un tasso, aggiornato annualmente, pari all’IRS a 3 anni più uno spread allineato a quello di un Bond emesso sul mercato dei capitali con rating BBB e un tasso attivo calcolato sulla base della media aritmetica dei tassi giornalieri “Euribor a 3 mesi” in ciascun trimestre solare meno uno spread pari a 5 bppa e (iii) prevede una commissione di affidamento annuale calcolata sul plafond.

È da evidenziare che Acea SpA svolge inoltre la funzione di garante a favore delle Società del Gruppo: a tal proposito il contratto che regola la linea general purpose fissa un plafond per le garanzie ed un costo distinto tra garanzie bancarie e garanzie societarie.

Acea SpA presta inoltre alle società controllate e collegate servizi di natura amministrativa, finanziaria, legale, logistica, direzionale e tecnica al fine di ottimizzare le risorse disponibili nell’ambito della società stessa e per utilizzare in modo ottimale il know-how esistente in una logica di convenienza economica. Tali prestazioni sono regolate da appositi contratti di servizio: quelli vigenti decorrono dal 1° gennaio 2011, hanno una durata triennale con possibilità di rinnovo automatico e il corrispettivo annuale si basa sui prezzi contrattuali e le quantità effettivamente erogate.