Risultati patrimoniali e finanziari del Gruppo

STATO PATRIMONIALE 31.12.2012 31.12.2011 Variazioni Variazioni
CIRCOLANTE NETTO 112,2 89,3 22,9 25,7%
Crediti correnti 1.477,2 1.510,0 (32,8) -2,2%
- di cui Utenti/clienti 1.346,8 1.304,7 42,2 3,2%
- di cui Comune di Roma 94,3 160,1 (65,7) -41,1%
Rimanenze 42,0 66,1 (24,1) -36,5%
Altre attività correnti 221,3 246,6 (25,3) -10,2%
Debiti correnti (1.267,2) (1.344,8) 77,6 -5,8%
- di cui Fornitori (1.193,1) (1.185,0) (8,1) 0,7%
- di cui Comune di Roma (60,7) (132,8) 72,1 -54,3%
Altre passività correnti (361,2) (388,7) 27,5 -7,1%
ATTIVITÀ E PASSIVITÀ NON CORRENTI 3.715,7 3.548,0 167,7 4,7%
Immobilizzazioni materiali/immateriali 4.031,5 3.844,6 186,9 4,9%
Partecipazioni 21,1 19,5 1,7 8,5%
Altre attività non correnti 416,6 416,8 (0,2) 0,0%
Tfr e altri piani a benefici definiti (105,3) (104,8) (0,5) 0,5%
Fondi rischi e oneri (272,4) (250,9) (21,5) 8,6%
Altre passività non correnti (375,9) (377,2) 1,4 -0,4%
CAPITALE INVESTITO 3.827,9 3.637,3 190,6 5,2%
INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO (2.495,5) (2.325,8) (169,6) 7,3%
Crediti finanziari medio-lungo termine 33,0 19,9 13,0 65,3%
Debiti finanziari a medio-lungo termine (2.211,6) (2.298,9) 87,3 -3,8%
Crediti finanziari a breve termine 152,2 172,8 (20,5) -11,9%
Disponibilità liquide 423,7 321,0 102,7 32,0%
Debiti finanziari a breve termine (892,8) (540,6) (352,1) 65,1%
PATRIMONIO NETTO (1.332,4) (1.311,5) (21,0) 1,6%
COPERTURE (3.827,9) (3.637,3) (190,6) 5,2%

Lo stato patrimoniale sopra riportato è stato riclassificato mostrando le voci del capitale investito e le corrispondenti coperture finanziarie.

In particolare è stato sommato il valore netto delle attività immobilizzate al valore del circolante netto costituito dalle voci dei crediti correnti, degli altri crediti, delle rimanenze, dei debiti correnti e la parte a breve dei debiti a lungo termine.

Il valore ottenuto di capitale investito è confrontato con i corrispondenti valori relativi ai mezzi propri e alla posizione finanziaria netta evidenziando in tal modo il peso delle coperture.

I risultati patrimoniali e finanziari, come detto in precedenza, risentono del deconsolidamento del ramo del fotovoltaico ceduto alla fine dell’esercizio 2012.

La situazione patrimoniale del Gruppo Acea evidenzia un incremento del capitale investito rispetto al 31 dicembre 2012 pari a € 190,6 milioni (+ 5,2%). Tale incremento passa attraverso l’aumento del capitale circolante netto (€ 22,9 milioni) e dall’attivo fisso netto (€ 167,7 milioni).

Attività e passività non correnti - € 3.715,7 milioni

Il saldo delle attività e delle passività non correnti ammonta a € 3.715,7 milioni (+ € 167,7 milioni rispetto al 31 dicembre 2011, pari al 4,7%).

Le immobilizzazioni materiali e immateriali sono pari a € 4.031,5 milioni e si incrementano rispetto alla fine dell’esercizio precedente di € 186,9 milioni.

Tale voce è significativamente influenzata dal perfezionamento, avvenuto nel mese di gennaio 2012, dell’atto di compravendita della sede di Piazzale Ostiense e annessa autorimessa. Il prezzo di acquisto ammonta a € 110 milioni. Acea ha inoltre effettuato investimenti di miglioria sugli impianti specifici dell’edificio della sede, nonché in hardware e software necessari ai progetti di miglioramento e alla evoluzione della rete informatica e dei sistemi applicativi.