Impegni e rischi potenziali

Avalli, fideiussioni e garanzie societarie

Al 31 dicembre 2012 risultano complessivamente pari ad € 559.217 mila, ammontavano ad € 377.039 mila al 31 Dicembre 2011. La variazione rispetto alla fine dell’esercizio precedente deriva principalmente da:

  • l’accensione della Global Guarantee per € 25.000 mila rilasciata nel marzo 2012 a favore di Egl Italia nell’interesse di Acea Energia Holding SpA come controgaranzia delle transazioni nell’ambito del trading di energia elettrica che sono state o verranno sottoscritte tra le parti;
  • la costituzione dalle Global Guarantees per € 15.000 mila ed € 35.000 mila rilasciate nel marzo 2012 in favore rispettivamente di Barclays Bank e BNP Paribas nell’interesse di Acea Energia Holding come controgaranzie delle transazioni che sono state o verranno sottoscritte tra le parti nell’ambito dell’ISDA Master Agreement stipulati. Si informa che nel corso dell’esercizio è stata svincolata parte della garanzia in favore di BNP per un importo pari ad € 17.937 mila;
  • la costituzione della garanzia in favore di Deutsche Bank AG pari ad € 10.000 mila rilasciata nel mese di Agosto 2012 per conto di Acea Energia Holding come controgaranzie delle transazioni che sono state o verranno sottoscritte tra le parti nell’ambito dell’ISDA Master Agreement stipulato il 25 luglio;
  • l’accensione della garanzia in favore di Iren Mercato S.p.A per un importo pari ad € 8.000 mila per il puntuale adempimento del contratto “EFET” stipulato nel luglio 2012 tra la società beneficiaria ed Acea Energia Holding;
  • la costituzione per € 2.701 mila della garanzia bancaria rilasciata nell’interesse di Acea Distribuzione ed € 1.501 mila rilasciata nell’interesse di Acea Ato2 in favore di Roma Capitale in relazione al contratto relativo alla realizzazione delle opere del “Progetto Tecnologico” delle nuove reti di cavidotti multi servizi Via Tiburtina e via collaterali;
  • l’accensione delle garanzie bancarie per un importo complessivo di € 4.127 mila rilasciate da BBVA per conto di A.R.S.E. a garanzia dei contratti di progettazione, fornitura e installazione degli impianti fotovoltaici dei comuni di Scalea, Villapiana, Cassano e Orsomarso;
  • dalla garanzia bancaria per € 431.717 rilasciata in favore di Umbria Distribuzione Gas SPA per conto di Acea Energia a garanzia del servizio di distribuzione del gas naturale svolto per quest’ultima;
  • l’accensione della garanzia in favore di Enel Trade per un importo di € 49.000 mila nell’interesse di Acea Energia Holding come controgaranzia delle transazioni nell’ambito del trading di energia elettrica;
  • l’estensione ad € 2.606 della garanzia in favore di Italgas SpA nell’interesse di Acea Energia emessa nell’ottobre 2010;
  • l’estinzione della garanzia di € 3.425 mila rilasciata da Acea relativamente alla partecipazione alla selezione di un socio nella società Publiacqua del Comune di Firenze;
  • la costituzione della Garanzia bancaria emessa dal banco di Bilbao Vizcaya Argentaria favore del G.S.E. Gestore dei Servizi Energetici per l’esatto adempimento dell’obbligazione della società A.R.I.A. Srl. di provvedere alla restituzione nei confronti del G.S.E. dell’importo di € 1.295mila.

Tra gli avalli, fidejussioni e garanzia societarie in essere al 31 dicembre 2012 meritano di essere richiamate:

  • € 425 mila per la controgaranzia rilasciata nell’interesse di Acea Energia Holding per il contratto di locazione della nuova sede;
  • € 41.090 mila per le garanzie bancarie rilasciate da Acea Energia prevalentemente a favore di Terna relative al contratto per il servizio di dispacciamento dell’energia elettrica;
  • € 53.666 mila per la garanzia bancaria rilasciata da Acea a favore di Cassa Depositi e Prestiti in conseguenza del rifinanziamento del mutuo erogato a Acea Distribuzione. Trattasi di garanzia autonoma a prima richiesta a copertura di tutte le obbligazioni connesse al finanziamento originario (€ 493 milioni). L’importo di € 53.666 mila si riferisce alla quota garantita eccedente il debito originariamente erogato (€ 439 milioni);
  • l’accensione della garanzia bancaria per € 120.000 mila rilasciata nel gennaio 2012 da Cassa Depositi e Prestiti nell’interesse della Banca Europea degli Investimenti per il contratto di prestito stipulato tra Acea SpA e BEI in data 14 Settembre 2009;
  • € 7.747 mila relativo alla fideiussione assicurativa rilasciata da Acea Ato2 all’Autorità d’Ambito a garanzia del corretto adempimento delle obbligazioni assunte con la Convenzione di Concessione. La fideiussione ha scadenza il 6 agosto 2007 ed è rinnovabile;
  • € 1.471 mila rilasciate da Acea ad Aquaser a garanzia della linea di credito concessa a Solemme;
  • € 3.783 mila rilasciate nell’interesse di ARIA SPA, subentrata ad EALL in seguito alla fusione per incorporazione avvenuta con atto del 1 agosto 2011, in favore di Terna a garanzia della copertura dei rischi diretti e indiretti e degli oneri derivanti dagli interventi che quest’ultima dovrà eseguire per la connessione alla rete elettrica Nazionale dell’impianto di Termovalorizzazione di San Vittore del Lazio;
  • € 46.185 mila rilasciate a favore dell’agenzia delle entrate a garanzia della rateizzazione delle somme dovute a seguito degli accertamenti con adesione di Acea Energia (€ 9.158 mila) e di Acea S.p.A (€ 37.027 mila);
  • € 50.000 mila a favore di Acea Energia e nell’interesse di Enel Distribuzione come controgaranzia relativa all’attività di trasporto dell’energia elettrica;
  • € 68.277 mila a favore dell’ Acquirente Unico e nell’interesse di Acea Energia SpA come controgaranzia relativa al contratto di cessione di energia elettrica sottoscritto tra le parti;
  • € 2.844 mila la fideiussione, prevista obbligatoriamente dall’art.31 del Disciplinare Tecnico, rilasciata da UNICREDIT per conto di Acea Ato5 a favore dell’AATO, calcolato sul 10% della media triennale del Piano Finanziario - Tariffario del Piano d’Ambito dell’A.A.T.O.
  • € 5.936 mila rilasciate da istituti assicurativi per conto di Aria Srl a favore della Regione Umbria (€ 1.320 mila) a garanzia per l’autorizzazione alla gestione all’impianto di Paliano e della regione Lazio (€ 3.829 mila) per l’esercizio dell’attività autorizzata sulla linea I e II dell’impianto di San Vittore del Lazio;
  • € 2.099 la fidejussione a favore della Regione Lazio emessa da Assicurazioni Generali per conto di Aria srl per mila per aumento capitale garantito a seguito dei maggiori quantitativi annuali e giornalieri delle Linee II e III autorizzati dalla Regione Lazio con D. 1305477 del 20 agosto 2012
  • € 21.424 mila rilasciate da istituti assicurativi per conto di SAO: (i) a favore della Provincia di Terni per la gestione dell’attività operativa e post operativa della discarica (€ 15.492 mila) e dello smaltimento rifiuti (€ 3.157 mila) e (ii) in favore di fornitori a garanzia di appalti (€ 2.775 mila).

Sono inoltre ricomprese in tale voce fideiussioni rilasciate da Acea verso Sidra SpA complessivamente per € 6.830 mila relativamente al contratto di appalto per il progetto "Campagna per il recupero delle dispersioni idriche nel sistema distributivo di Catania" e verso l’Ente d’Ambito Sarnese Vesuviano per € 5.165 mila per partecipare alla gara per la selezione di un socio nella società G.O.R.I SpA